FELICE CASORATI ALLA SCALA

 18,00

FELICE CASORATI ALLA SCALA

A cura di Vittoria Crespi Morbio

 

Pittore di silenziose geometrie e di fissità malinconiche, Felice Casorati (1883-1963) sembra lontanissimo dal mondo spettacolare e variopinto del melodramma. Eppure al teatro musicale l’artista ha dedicato una lunga e tenace passione e, dal 1933 in poi, una parte consistente del suo legato. Scenografo per il Maggio Musicale Fiorentino, per l’Opera di Roma e per la Scala, Casorati ha riversato sul palcoscenico i princìpi della propria pittura, ispirati al motto NUMERO MENSURA PONDUS: numero, misura, peso. In opere come Fidelio o La Walkiria, nei balletti su musiche di Petrassi, Falla e Bartók, la scansione di spazi e colori è percorsa da un senso musicale persistente e segreto.

 

Editore: Amici della Scala – Grafiche Step Editrice

Testo: italiano e inglese

Pagine: 192

Formato:  12,7 * 17,6 cm

In stock

Description

FELICE CASORATI ALLA SCALA

A cura di Vittoria Crespi Morbio

 

Pittore di silenziose geometrie e di fissità malinconiche, Felice Casorati (1883-1963) sembra lontanissimo dal mondo spettacolare e variopinto del melodramma. Eppure al teatro musicale l’artista ha dedicato una lunga e tenace passione e, dal 1933 in poi, una parte consistente del suo legato. Scenografo per il Maggio Musicale Fiorentino, per l’Opera di Roma e per la Scala, Casorati ha riversato sul palcoscenico i princìpi della propria pittura, ispirati al motto NUMERO MENSURA PONDUS: numero, misura, peso. In opere come Fidelio o La Walkiria, nei balletti su musiche di Petrassi, Falla e Bartók, la scansione di spazi e colori è percorsa da un senso musicale persistente e segreto.

 

Editore: Amici della Scala – Grafiche Step Editrice

Testo: italiano e inglese

Pagine: 192

Formato:  12,7 * 17,6 cm

Additional information

Weight0.3 kg
Dimensions12.7 × 2 × 17.6 cm