EBE COLCIAGHI ALLA SCALA

 15,00

EBE COLCIAGHI ALLA SCALA

A cura di Vittoria Crespi Morbio

 

All’indomani della seconda guerra mondiale, Ebe Colciaghi (Monza, 1921 – Rio de Janeiro, 2005) si ritrovò, ancora ragazza, al centro della rinascita del teatro italiano. Godeva della fiducia di Giorgio Strehler e ne subiva, paziente, le geniali angherie. Nello scenografo Gianni Ratto aveva un mentore raffinato e protettivo. Disegnò i costumi per una serie interminabile di spettacoli entrati nella leggenda, dalla Lucia di Lammermoor con Maria Callas e Karajan direttore e regista, alla turbolenta prima scaligera di Wozzeck, fino al debutto del Rake’s Progress di Stravinskij, prodotto dalla Scala alla Fenice di Venezia. Il suo tratto fresco e privo di orpelli, la flessibilità e la finezza del suo gusto hanno dato al teatro italiano un’impronta decisiva di modernità.

 

Editore: Amici della Scala – Grafiche Step Editrice

Testo: italiano

Pagine: 157

Formato:  12,7 * 17,6 cm

In stock

Description

EBE COLCIAGHI ALLA SCALA

A cura di Vittoria Crespi Morbio

 

All’indomani della seconda guerra mondiale, Ebe Colciaghi (Monza, 1921 – Rio de Janeiro, 2005) si ritrovò, ancora ragazza, al centro della rinascita del teatro italiano. Godeva della fiducia di Giorgio Strehler e ne subiva, paziente, le geniali angherie. Nello scenografo Gianni Ratto aveva un mentore raffinato e protettivo. Disegnò i costumi per una serie interminabile di spettacoli entrati nella leggenda, dalla Lucia di Lammermoor con Maria Callas e Karajan direttore e regista, alla turbolenta prima scaligera di Wozzeck, fino al debutto del Rake’s Progress di Stravinskij, prodotto dalla Scala alla Fenice di Venezia. Il suo tratto fresco e privo di orpelli, la flessibilità e la finezza del suo gusto hanno dato al teatro italiano un’impronta decisiva di modernità.

 

Editore: Amici della Scala – Grafiche Step Editrice

Testo: italiano

Pagine: 157

Formato:  12,7 * 17,6 cm

Additional information

Weight0.2 kg
Dimensions12.7 × 1.5 × 17.6 cm